massari
TEATRO MASSARI

sabato 21 aprile 2018 ore 21:00

 

 

MASSARI CLASSICO

 

ANFITRIONE
di Tito Maccio Plauto

 

regia di Cristiano Roccamo

 

produzione TEATRO EUROPEO PLAUTINO 

 

 

SINOSSI

Una commedia, un divertentissimo intrigo, una serie di grossolani equivoci sul tema del doppio, questo è Anfitrione di Plauto.
Il re di tutti gli Dei, Giove, e suo figlio Mercurio si divertono a scombinare le vite del valoroso comandante Anfitrione e della sua bella e onestissima moglie Alcmena nonché quella del malcapitato e poco valoroso servo Sosia.
Siamo a Tebe, mentre Anfitrione sta guidando l’esercito Tebano nella vittoriosa battaglia contro i Teleboi portandosi al seguito il fidato servo Sosia, Alcmena attende a casa il marito. La sua bellezza fa però incapricciare Giove che si presenta a lei, ignara, con le sembianze di Anfitrione godendo con la donna di un “buon commercio”. Mercurio, a sua volta, volenteroso di aiutare il Dio padre nei suoi intrighi, prende le sembianze del povero Sosia.
Quando ritornano il vero Anfitrione e il vero Sosia i due Dei si divertono a prendere in giro anche loro in modo assolutamente singolare. Nascono così reciproche accuse, discordie tra moglie e marito e se stessi che si incontrano.
Ma la giustizia divina si gloria sempre di riportare tutto all’ordine, e così i due Dei bricconi aggiustano le cose dando prosperità alla casa e alla famiglia.

 

 

NOTE DI REGIA

Plauto irrompe nel mito.
Anfitrione è l’unica tragicommedia di Plauto a soggetto mitologico e racchiude in sé tutta la grandezza del commediografo. Un testo che mi ha permesso di giocare al teatro raccontando le battaglie di Anfitrione e l’amore di Giove per Alcmena. I monologhi e le parti incerte sono occasione per creare musiche e canzoni originali riscoprendo il mondo dei Cantica.
L’equivoco che diventa conflitto tra mortali e divinità si trasforma in musica grazie al lavoro fatto sul ritmo.
Un allestimento completo che va alla profonda riscoperta del Dramma Classico.
I bravissimi attori protagonisti e non, si divertono a far trasparire tutta la grandezza e completezza delle opere del commediografo sarsinate.
Interpretazioni magistrali che mai cadono nel banale sono il primo strumento della bellezza di Anfitrione.
Acta est Fabula, Plaudite

B98A8789
B98A8012
170708Odissea133

martedì 17 febbraio 2018 ore 21:00



MASSARI CLASSICO


Fabio Facchini in

ODISSEA



La sfida di questa ODISSEA consiste nell'esplorare il testo in modo radicale, facendo sì che l'arte sublime del giullare faccia risuonare i corpi in scena attraversati da rime, versi, suoni e rumori, trasformandoli in uno e in tutti i personaggi. Lo spettacolo segue la struttura dell'opera fedelmente, sviluppandosi su due linee principali.


Nella prima parte il protagonista è fisicamente assente dalla scena, si racconta di Telemaco, Penelope e dei Proci che dissipano le ricchezze di Odisseo e ne corteggiano la moglie.


Nella seconda parte invece Odisseo prende il suoposto di protagonista, e narra le proprie avventure. Ritorna indietro nel tempo e costruisce egli stesso l'"Odissea", moltiplicando i personaggi e creandone altri intorno (mostri compresi!), conducendo così il pubblico attraverso il gioco teatrale con un ritmo incalcante.

EdoardoSiravog2311

sabato 21 ottobre 2017 ore 21:00



MASSARI CLASSICO


Edoardo Siravo in

SCESPIRIANA


con Gabriella Casali

al pianoforte Caterina Scala


Scespiriana è un recital che vuole offrire allo spettatore una selezione della straordinaria poesia e drammaturgia di William Shakespeare.


Un'accurata scelta di monologhi e sonetti ci accompagneranno lungo un percorso che, con il supporto delle suggestive musiche dal vivo, ci restituirà il pensiero e l'arte di uno dei più grandi letterati dell'umanità.



SPETTACOLO FUORI ABBONAMENTO

Edoardo2170708_Odissea_038B98A8266
massari
TEATRO
MASSARI

facebook
© 2016 TEATRO EUROPEO PLAUTINO
Create a website